Vai su
6 problemi che risolviamo con il nostro portale immobiliare – Annuncio-Casa.it
fade
4054
post-template-default,single,single-post,postid-4054,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default
problemi che risolviamo con il nostro portale immobiliare

6 problemi che risolviamo con il nostro portale immobiliare

Perché non dirla tutta, il mondo dei portali immobiliari non è così vasto come sembra. Alla fine, navigando e provando, si arriva a un punto dove non ricordi altro che i punti in comune di tutti, spesso i punti “dolenti” per cui hai faticato a comprendere ed usare.

Proviamo a  spiegarvi cosa abbiamo risolto con il nostro servizio rispetto al mondo dei portali immobiliari tradizionali, cose a cui siete talmente abituati che, forse, non avete colto siano appunto uno sbaglio.

 

01. pagare abbonamenti ed implicitamente firmare un contratto vincolante.

Pagare un abbonamento è spesso un problema, non solo finanziario, ma anche dal punto di vista della flessibilità perché spesso si paga per dei pacchetti che all’inizio andava bene ma che, dopo qualche mese, non corrispondono più alle esigenze.

Un abbonamento ha una scadenza nel tempo, quindi se si è pagato per beneficiare di una cosa limitata, come un pacchetto limitato di annunci, ma non è stato sfruttato al massimo, il numero di annunci immobiliari non usati sono per voi una perdita, perché sono soldi spesi per una cosa di cui alla fine non avete avuto bisogno.

 

La nostra soluzione: Zero abbonamenti e zero contratti vincolanti, pagamento per ogni annuncio immobiliare pubblicato e pagato nel momento della sua pubblicazione. Zero sprechi e massimizzazione del budget per la promozione online delle proprietà immobiliari da gestire o vendere.

 

 

02. pagare tantissimo per pubblicare annunci immobiliari

Pubblicare annunci immobiliari costa, a volte tantissimo sui servizi con più “anzianità” nel web. Ma è giusto pagare cosi tanto?

Abbiamo già parlato in un altro articolo che trovate qui, del fatto che tanti pagano costi extra per avere maggiore visibilità, ma in verità non serve, per il motivo che chi cerca una casa guarderà tutti gli annunci immobiliari per essere sicuro di aver valutato bene l’immobile che ha scelto.

Una casa non costa poco ed è un impegno per chi cerca ad acquistarla, ma anche per chi vuole solo affittare. quindi i costi alti non hanno senso, almeno non per chi pubblica.

 

La nostra soluzione: costi contenuti, pagamento individuale per ogni annuncio attraverso i crediti virtuali acquistati, e sopratutto validità illimitata dei crediti. I crediti acquistati non hanno una scadenza, quindi il fatto che si possono utilizzare con calma senza perdere i soldi per scadenze per noi è una cosa ottima.

 

 

03. fare una prova di un portale immobiliare potendo pubblicare pochissimi annunci immobiliari

Quando si prova un nuovo servizio è buona pratica fare una prova gratis per capire se il servizio vi soddisfa oppure no. Pubblicando pochi annunci immobiliari e per poco tempo non vi dà la possibilità di provare realmente il sistema, perché con pochi annunci pubblicati non avrete appresso abbastanza il funzionamento del sistema e non avrete visto nemmeno dei risultati.

 

La nostra soluzione: periodo di prova gratis senza impegno per 90 giorni, con la possibilità di pubblicare annunci illimitati + 10 crediti omaggio per farvi provare anche la parte del pagamento individuale degli annunci.  Pubblicando tanti annunci imparerete velocemente come funziona il pannello utente attraverso cui si fanno gli inserimenti ed avrete un riscontro sulla visualizzazione dei vostri annunci.

 

04. Offrire una pessima esperienza utente all’inserimento di una annuncio immobiliare

Tanti servizi offrano una grafica coinvolgente nella parte visibile a chi cerca un immobile, invece trascurano tantissimo l’esperienza degli utenti che devono inserire annunci immobiliari, costringendoli ad una fastidiosa “corsa” alla caccia delle sezioni di cui si ha bisogno per lavorare il tutto condito da informazioni confuse o autoreferenziali.

 

La nostra soluzione: un panello utente pulito e suddiviso in categorie distinte di facile riconoscimento ed utilizzo, eliminando qualunque informazione non necessaria e confusa.

 

 

05. nessuna guida utente per il pannello utente ed implicitamente per l’inserimento degli annunci o per le varie impostazioni.

Spesso non si trovano le guide di utilizzo al pannello utente, tanto meno per l’inserimento degli annunci. Al posto delle vere guide ci sono informazioni promozionali o informazioni che non ci aiutano a trovare ciò che si cercava. Per non dire che spesso non esiste nessuna guida. E’ vero che ormai chi ha tanta esperienza riesce trovare lo stesso le cose che gli servono, ma sarebbe bello avere una bella guida, no?

 

La nostra soluzione: Una guida consultabile in ogni momento senza uscire dalla pagina dove si lavora, senza interferenze, e con tutte le informazioni utili, non solo sul funzionamento di certe sezioni, ma anche con un po di consigli.

 

 

06. assistenza clienti o utenti in genere

Quante volte avete dovuto chiedere informazioni in assistenza e nessuno vi a mai risposto? Quante volte avete dovuto chiamare l’assistenza per scoprire informazioni basilari, del genere quanto costa un servizio o come funziona? Con una media di risposte base per le cose generali e una media alta per la parte commerciale?

 

La nostra soluzione: Assistenza tramite tutti i nostri canali, social, sito e panello utente, veloce ed immediata per qualunque tipo di domande e pagine del sito contenenti tutte le informazioni sui costo e sul funzionamento.

 

 

Le nostre soluzioni vi sembrano un’utopia?

Perché non provare per credere?

 

Team Blog

"Non mi interessa scrivere per diletto ciò che altri per diletto leggerà. Mio obiettivo sono la vita e i problemi umani con tutti i loro inconvenienti e le loro difficoltà." --- > Francis Bacon (1561-1626), filosofo inglese.

Nessun commento

Spiacenti, non puoi più commentare questo articolo