Vai su
Cresce ed innova REDA, la start up che stampa cucine di cartone. – Annuncio-Casa.it
fade
5667
post-template-default,single,single-post,postid-5667,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default
reda cucine di cartone per home staging

Cresce ed innova REDA, la start up che stampa cucine di cartone.

Un innovativo progetto, tutto Made in Italy, che rivoluziona l’home staging grazie ad arredamenti realistici in cartone stampato ad alta definizione.

 

Certo che pensare di stampare cucine di cartone è davvero singolare. Ma invece è possibile, anche se non servono come cucine effettive, ma come straordinari mezzi per l’ “home staging”, ossia per valorizzare il proprio immobile prima di venderlo o affittarlo. Ci ha pensato Fabiano Gollo, che viene dal mondo dello scatolificio “tradizionale”.

 

Ora REDA – Arredamento Realistico in Cartone cresce e si sviluppa, segno di una idea imprenditore che funziona. A  fine marzo arriva al 50% della raccolta di preordini ed il 22 marzo è stato invitato a presentare la sua Startup in Germania, alla conferenza degli home stager professionisti. Da aprile ha avviato una collaborazione con la Bertazzoni Spa, azienda Italiana leader mondiale per la produzione di elettrodomestici per la cucina di design e di alta gamma, che presta le proprie immagini dei prodotti che attrezzano le cucine raffigurate.

 

Ed ha brevettato RAPIDO, un nuovo sistema di assemblaggio presentato durante il corso “Strategie Per Vendere Casa” di Elisabetta Rossi.

 

Tutti gli studi sono concordi: valorizzare un immobile prima di venderlo riduce il tempo di permanenza sul mercato del 70% ed azzera la trattativa.  Questo è l’effetto dell’home staging, in italiano “valorizzazione immobiliare”, disciplina nata in America oltre 50 anni fa che si occupa di presentare al meglio gli immobili in vendita per mostrare all’acquirente tutto il potenziale della casa tramite l’utilizzo di arredamento temporaneo, elementi di design e fotografie professionali.

 

Semplificare l’home staging è l’obiettivo di RE.DA: l’idea nasce dall’incontro tra Fabiano Gollo, da due generazioni immerso nel “cartone” grazie allo scatolificio di famiglia, ed Elisabetta Rossi, home stager professionista e formatrice per l’home staging.

 

In pochi mesi REDA è cresciuta, ha attirato l’attenzione di centinaia di operatori del settore immobiliare e degli home stager in Italia ed all’estero e si appresta a diventare davvero “grande”.  – ha dichiarato Fabiano Gollo – Ma abbiamo molti altri progetti di sviluppo: il settore immobiliare si sta rinnovando, e una proposta come quella di REDA permette di abbattere i costi e di vendere più velocemente l’immobile.  Fino ad ad oggi abbiamo lavorato con home stagers, agenti immobiliari, investitori e costruttori per perfezionare il nostro prodotto. Allo stato attuale riusciamo a garantire un forte effetto realistico ed in alta risoluzione, con costi fino all’80% inferiori rispetto all’arredamento tradizionale. Inoltre i nostri moduli sono leggeri, si montano in pochi minuti tramite semplici incastri e si trasportano facilmente anche in una comune berlina. I primi sforzi si sono concentrati sulle cucine, da sempre la componente più onerosa e complessa da gestire, ma sono in cantiere anche bagni, camere, living e complementi d’arredo.”

 

Se desiderate scoprire di più:

ReDA – Arredo realistico in Cartone per Home Staging

Sito Web: arredorealistico.com

Facebook: @arredorealistico

Instagram: @arredorealistico

Team Blog

"Non mi interessa scrivere per diletto ciò che altri per diletto leggerà. Mio obiettivo sono la vita e i problemi umani con tutti i loro inconvenienti e le loro difficoltà." --- > Francis Bacon (1561-1626), filosofo inglese.